Quello che segue è un elenco dei diritti che devono essere garantiti a coloro che usufruiscono di un trattamento psicoterapeutico, indipendentemente dall’orientamento tecnico del professionista, in quanto formulati in base al codice etico degli psicologi e dei medici:

Il segreto professionale può essere violato solo alle seguenti condizioni:

-       Se il terapeuta viene a conoscenza di un abuso verso un minore o un anziano sotto tutela.

-       Se il terapeuta è a conoscenza dell’intenzione del cliente di fare del male a se stesso o ad altri.

-       Se il terapeuta riceve un ordine dal Tribunale di violare il segreto professionale.